Lo Stato del Settore Culturale e Creativo – Reteteatro41

Lo Stato del Settore Culturale e Creativo – Reteteatro41

#Reteteatro41 è il network costituto di 4 compagnie di produzione teatrale lucane: Gommalacca Teatro, IAC Centro Arti Integrate, Compagnia Teatrale Petra e Compagnia Teatrale l’Albero. Il network, nato sulla base di una necessità (quella di costruire il proprio futuro...
Lo Stato del Settore Culturale e Creativo – Open Sound Festival

Lo Stato del Settore Culturale e Creativo – Open Sound Festival

Nella foto, Open Sound Festival, Cava del Sole, Matera, 2019 Costituenda ATI “OSA”, raggruppamento temporaneo di 4 organizzazioni iscritte all’Albo degli Operatori dello Spettacolo della Regione Basilicata: l’associazione Multietnica (Potenza), l’associazione Krikka...
Lo Stato del Settore Culturale e Creativo – Artepollino

Lo Stato del Settore Culturale e Creativo – Artepollino

ArtePollino è un’associazione culturale che ha sede a Latronico (PZ) e dal 2008 opera su tutto il territorio del Parco Nazionale del Pollino e non solo, impegnandosi nella promozione di iniziative che coniugano arte, natura e cultura. È nata come soggetto aggregante,...
Lo Stato del Settore Culturale e Creativo in Basilicata

Lo Stato del Settore Culturale e Creativo in Basilicata

Materahub dedica un approfondimento sulla situazione del settore Culturale e Creativo Lucano dando spazio alle voci dei suoi rappresentanti, analizzando la situazione attuale, le attività messe in moto nell’emergenza dagli operatori, le aspettative e i loro bisogni...
Migranti imprenditori in Italia: alcuni dati e strumenti utili

Migranti imprenditori in Italia: alcuni dati e strumenti utili

Migrante e imprenditore: due sostantivi che non vengono accostati di frequente e che, anzi, sembrano quasi un ossimoro, nella nostra percezione comune. Eppure in Italia sono 447.422 gli imprenditori nati all’estero, secondo quanto emerge da una ricerca del Censis...
La risposta europea a supporto del settore creativo e culturale

La risposta europea a supporto del settore creativo e culturale

Quando è scoppiata la pandemia di COVID, quasi in tutta Europa, una delle prime misure prese è stata quella di chiudere teatri, cinema e centri culturali, i luoghi di fruizione collettiva e quindi con un più alto rischio di contagio. I settori culturali e creativi...